Le 5 fasi di controllo: ispezione dei vostri file per la produzione

Garantiamo il controllo di qualità dei vostri file gratuitamente (costo medio di 40 € presso altre tipografie).

Le 5 fasi di controllo permettono di individuare le possibili correzioni da apportare al file per ottenere un prodotto che soddisfi le vostre aspettative. Questo controllo è costituito da 5 punti chiave.

1. Formato del file

Verifichiamo::

  • se il file di produzione è in formato PDF al 100% della dimensione desiderata,
  • se il file di produzione non è protetto da password o da un blocco stampa,
  • se il file di produzione contiene il rifilo ed i margini di sicurezza i quali rientrano negli standards delle linee di taglio e le aree di stampa (vedi la nostra sezione "Preparazione dei file" per maggiori dettagli su questo argomento),
  • se il file di produzione PDF è stato preparato pagina per pagina e non in doppie pagine (vedi la nostra sezione "Preparazione dei file" per maggiori dettagli su questo argomento),
  • se le pagine sono in un unico documento PDF, è preferibile ricevere le pagine nell'ordine di lettura desiderato,
  • se le pagine sono in più documenti PDF, è preferibile che ogni documento abbia un’impaginazione corretta, in modo da poter determinare chiaramente l'ordine delle pagine desiderato.

2. Tipo di carattere (font)

Verifichiamo:

  • se tutti i testi sono ben vettorializzati,
  • se alcuni non sono vettorializzati, ci assicuriamo che i fonti siano ben integrati nel file PDF.
  • attenzione: noi non controlliamo la grammatica e l'ortografia dei documenti.

3. Risoluzione

Verifichiamo:

  • se tutte le immagini e foto sono almeno di 300 dpi nel documento al 100% della sua dimensione finale,
  • se le linee sottili in monocromia sono almeno di 800 dpi nel documento al 100% della sua dimensione finale.

4. Codifica dei colori

Verifichiamo:

  • se tutti gli elementi del file sono in CMYK, o gradienti neri, o in un unico colore,
  • tutti gli elementi codificati diversamente da quanto detto sopra vengono convertiti in CMYK.

5. Impaginazione

Verifichiamo:

  • se tutte le pagine sono orientate nella stessa direzione, ritratto o paesaggio, e nel giusto ordine,
  • se tutte le pagine sono della stessa dimensione,
  • nel caso ci siano documenti impaginati, assicurarsi che l'impaginazione sia presente su ogni pagina,
  • se il numero di pagine corrisponde al numero di pagine del prodotto ordinato. Ad esempio, per una rivista di 32 pagine, verifichiamo di avere 4 pagine di copertina e 28 pagine interne.

Una volta completati i 5 punti di controllo del file desiderato, vi invieremo un rapporto dettagliato di tutte le modifiche apportate in modo da avere un file corretto per la stampa.

Preparazione dei file

Di seguito sono riportate le principali raccomandazioni e chiarimenti che vi aiuteranno a preparare il file per la corretta stampa della vostra futura rivista.


Dimensione della pagina

  • Nell'applicazione che utilizzate per modificare il vostro file, dovete impostare il documento nella dimensione finale della rivista.
    • Tutte le pagine del vostro file saranno quindi in formato 21x29,7 cm.
    • Ad esempio, per una rivista con dimensioni finali di 21x29,7cm, il file deve essere impostato sulle dimensioni 21x29,7cm.
    • Nella scheda sulle impostazioni del rifilo del programma, impostare il valore minimo di rifilo a 3 mm.
    • I vari programmi di editing dei file (Adobe InDesign, QuarkXPress, et. al.) e i programmi di editing delle immagini (Adobe Illustrator, et. al.) gestiscono il formato del rifilo tramite uno strumento separato.
    • Usare questo strumento per impostare il rifilo a 3 mm.
  • I programmi di fotoritocco, come Adobe Photoshop, non hanno separatamente questa funzione. Se utilizzate questo programma, dovrete tenerne conto e aggiungere il rifilo direttamente nel formato di pagina finale.
    • Il formato della pagina finale sarà quindi quello della rivista + rifilo.
    • Il rifilo deve essere di almeno 3 mm.
    • Ad esempio, un rifilo di 210x297mm avrà una dimensione finale di 216x303mm. I 6 mm in più, tengono conto del rifilo sul lato sinistro (+3 mm) e destro (+3 mm) della pagina. Così come in alto (+3 mm) ed in basso (+3 mm) della pagina.

Rifilo/Margini / Spazio di stampa

  • Il rifilo deve essere di almeno 3 mm.
  • Il margine di sicurezza è la distanza minima alla quale le immagini ed il testo possono essere localizzati dalla linea di taglio. Questo margine di sicurezza è di almeno 5 mm e definisce lo spazio di stampa, cioè la zona in cui nessun elemento rischia di essere tagliato durante il taglio finale.
  • Se la vostra rivista è brossura incollata, quadro spillato e spirale, il rifilo all'interno dovrebbe essere di 10 mm.

"Linee sottili" e punti

  • Lo spessore minimo stampabile della linea è di 0,05mm / 0,14pt.
  • Lo spessore minimo del punto è di / 0,1mm / 0,28pt.

Doppia pagina

  • Non creare mai un file di stampa a doppia pagina (più pagine su un foglio singolo).

Riviste con il dorso

  • Se la vostra rivista ha un dorso (brossura incollata, quadro spillato e spirale), allora la copertina dovrà tenere conto dello spessore di questo dorso.
  • Una copertina è composta da 4 pagine: due esterne e due interne.
  • Le copertine devono essere create in un file separato dalle pagine interne.
  • Ognuna delle 4 pagine di copertina dovrebbe essere più larga di una quantità equivalente alla metà dello spessore del dorso. Lo spessore del dorso dipende dal numero di pagine interne e dal tipo di carta.
  • Vi preghiamo di contattarci in modo da potervi comunicare lo spessore del retro della vostra rivista.

Testi

  • I caratteri di 6 pt o più grandi dovrebbero essere evitati.
  • Evitare di utilizzare caratteri troppo fini.
  • Se avete bisogno di sovrascrivere immagini o testi in pixel nel vostro file, impostateli ad una risoluzione più alta del normale (600 dpi o superiore).
    • Attenzione, iI testo apparirà più chiaro sullo schermo che sul prodotto stampato.
    • L'utilizzo di una risoluzione di 600 dpi o superiore per immagini e testi altamente pixelati, vi permetterà di mantenere un rendering di alta qualità nella stampa e quindi di avere un prodotto migliore.

Immagini/Foto

  • Quando possibile, è preferibile che tutti gli elementi grafici del file siano vettorializzati.
  • Se si desidera includere immagini nel proprio file, queste devono avere una risoluzione di almeno 300 dpi. Per le linee sottili ed i punti, è richiesta una risoluzione di almeno 800 dpi. Il tutto deve essere al 100% della dimensione finale.
  • Le immagini JPEG devono essere codificate in CMYK e salvate con la massima risoluzione possibile.
  • Le immagini TIFF non devono essere compresse (o al massimo compresse solo tramite LZW).
  • Convertire tutti i neri CMY o i neri CMYK in soli neri. Il grigio sarà generato come percentuale di nero.

File nativi

  • Si prega di non inviare file nei seguenti formati: InDesign (.indd), Photoshop (.psd) o Illustrator (.ai) a meno che non lo richiediamo.
  • Se vi chiediamo di inviare i file nativi, dovrete inviarci anche tutti i link, le immagini ed i tipi di carattere (fonti) che sono presenti nel file nativo.

Creazione/Esportazione file PDF

  • È necessario generare o esportare il file di produzione in formato PDF. Quando si esporta il file in PDF, è necessario selezionare l'opzione "Alta qualità" ed includere il rifilo nel documento. Se non lo fate, il vostro file avrà una cattiva risoluzione e senza rifilo.
  • I nostri modelli di file InDesign includono la seguente impostazione Adobe PDF "High Quality - Bleed + PDF1.7". Si consiglia di utilizzare questa impostazione durante la creazione dei PDF.
  • Possiamo anche fornirvi un'estensione Adobe contenente l'impostazione "Alta qualità - Bleed + PDF1.7".
  • Si possono impostare le proprie configurazioni PDF quando si utilizza Adobe. Di seguito troverete sei schermate esplicative per comprendere e facilitare la vostra procedura. Nota: queste schermate provengono dal programma Adobe InDesign. Se si utilizza un altro programma, è necessario individuare le schede specifiche del programma che si sta utilizzando: la posizione delle opzioni e delle finestre di dialogo, solitamente sono simili tra i diversi programmi.

Opzioni generali

Selezionare l'opzione "Pagine”. L'opzione " Piastre " vi permetterà di visualizzare il vostro file in formato a doppia pagina.

check5-1

Opzioni di compressione

Questa scheda imposta la risoluzione delle immagini. Le impostazioni qui sotto possono essere utilizzate per la maggior parte delle immagini.

check5-2

Parametri di riferimento e rifilo

Non controllare le opzioni alla voce "Parametri di riferimento e rifilo". L'unica opzione da verificare qui è "Utilizzare le impostazioni di rifilo dei documenti" nella sezione "rifilo e blocco linea". Dovrete impostare il vostro file con il rifilo tramite il comando "File > Document Setup.../File > Document Setup...".

check5-3

Opzioni di creazione

Lasciare così com'è.

check5-4

Opzioni avanzate

Lasciare così com'è.

check5-5

Opzioni di sicurezza

Non criptare o proteggere il documento con una password. Lasciatelo così com’è.

check5-6

Controllo dei file

I vostri file vengono esaminati e controllati dai nostri operatori del reparto prestampa prima di essere inviati alla produzione. Il controllo rivelerà eventuali problemi tecnici nei vostri file. Vi informeremo di qualsiasi problema che possa influire sulla qualità della stampa.

In questa eventualità, il nostro reparto prestampa lavorerà con voi per risolvere le anomalie individuate e suggerire soluzioni.

Un PDF finale vi sarà inviato per la convalida prima di entrare in produzione.

Ti serve aiuto?

Chiamateci al numero +39 340 85 42 524
(9H - 17H dal lunedì al venerdì)

oppure chattiamo online!




X Preventivo