Come possiamo aiutarvi?

“Visto si stampi” è un termine tecnico utilizzato nella stampa per valutare la prova contrattuale finale convalidata dal cliente, prima che venga avviata la stampa dei documenti ordinati.
Una prova significa che tutti gli elementi presenti nel progetto di stampa presentato al cliente sono conformi alle sue aspettative. Si tratta di un documento firmato che funge da prova contrattuale in caso di controversia: ad esempio, nel caso in cui gli elementi ricevuti dopo la stampa non siano conformi alla prova, inizialmente accettati e firmati dal cliente.
Controlliamo il file del vostro ordine. Un controllo preliminare consiste nell'ispezione e nella verifica degli aspetti tecnici del file, tra cui la dimensione della pagina, la presenza del rifilo, la risoluzione dell'immagine, i colori correttamente formattati (ad es. CMYK, RGB, indicizzati, B&N, ecc.). Prestiamo inoltre attenzione al rispetto dei margini di pagina ("zone di sicurezza"), alla posizione dei numeri di pagina ecc. per un aspetto ordinato del prodotto.
Fare riferimento alla sezione "Layout"
Un Visto si stampi digitale è la prova che vi viene fornita sotto forma di un file digitale che potete visualizzare su un computer o su un dispositivo mobile. Lo standard de facto per un Visto si stampi è un PDF (Portable Document File). Si consiglia di visualizzare il Visto si stampi utilizzando il software Adobe Acrobat. La visualizzazione di un PDF in un'applicazione esterna o tramite un plug-in PDF in un browser web su un computer o un dispositivo mobile potrebbe non presentare correttamente il PDF.
Il Visto si stampi vi sarà inviato nei minor tempi possibili per la verifica dopo il ricevimento del vostro file. Elaboriamo i files durante il normale orario di lavoro, dalle 8.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì e nell'ordine in cui li riceviamo. Il tempo di produzione inizia quando si approva il “Visto si stampi” e non dal momento in cui si effettua l'ordine/invio dei files.
Il Visto si stampi fisico è una copia stampata del vostro opuscolo. Non offriamo una prova fisica.
È necessario aggiungere da 2 a 3 mm per il rifilo su tutti i lati di ogni pagina del vostro prodotto. I bordi a fondo perduto sono un extra (immagine di sfondo, elementi grafici, ecc.) che aiutano a superare i problemi di allineamento e ad evitare qualsiasi margine bianco non inerente al formato(le aree non stampate), durante il taglio del file predefinito.
Dovete mantenere un margine interno di almeno 5 mm su tutti i lati di ogni pagina del vostro layout del prodotto. Il margine crea una "zona di sicurezza" in modo che gli articoli non appaiano troppo vicini al bordo della pagina e non vengano tagliati durante il taglio e la rilegatura.
Il file deve contenere solo colori in CMYK, scala di grigi (8 bit) o bianco e nero (monocromatico, 1 bit). Qualsiasi altro colore (ad esempio RGB, indicizzato, PANTONE™...) sarà convertito in CMYK.
Tutte le immagini devono essere inviate con una risoluzione di 300 dpi. Le immagini a bassa risoluzione saranno di qualità inferiore.

Le immagini in bianco e nero devono essere inviate con una risoluzione di 800 dpi.
I files devono essere presentati, se possibile, in formato PDF. I files PDF contengono normalmente tutti i necessari per una corretta riproduzione quando vengono stampati attraverso un processo chiamato "font embedding". Il nostro processo di preflighting identificherà eventuali problemi con il fonte (tipo di carattere) in modo che possiate essere informati ed aiutarci a risolvere il problema. Spesso si tratta di inviarci il fonte e/o il file sorgente utilizzati per creare il file PDF.

Se il vostro file è composto solo da immagini, non ci saranno problemi di font.

Se il vostro file contiene effetti di trasparenza, questi verranno appiattiti. A volte il processo di appiattimento altera l'aspetto dell'opera d'arte dove viene utilizzata la trasparenza. Il Visto si stampi che vi forniamo vi mostrerà l'aspetto del file appiattito, in modo da poter determinare se rimane fedele alla vostra intenzione originale o se è necessario modificare il vostro file.
Ci sono diversi modi per inviare o caricare il file:
  1. Inviaci uno o più files. Questo funziona bene per i files più piccoli di 10 MB.
  2. Aprite un conto gratuito sul nostro sito web e caricate i vostri files.
  3. Scarica il file durante il processo di convalida quando effettui un ordine sul nostro sito.
  4. Carica il file sul nostro account Dropbox. Contattateci se scegliete questa opzione.
  5. Se si utilizza un provider di cloud storage come Dropbox, Google Drive, Microsoft OneDrive, ecc., è possibile inviare un link in modo da poterli scaricare. Si noti che, a seconda del fornitore di cloud storage, potrebbe essere necessario impostare un'autorizzazione di accesso per consentirci di farlo.
Se non avete Adobe InDesign, esistono soluzioni alternative. In ordine di preferenza e facilità d'uso:

  1. applicazioni di impaginazione come le pagine Apple, Microsoft Publisher e QuarkXPress,
  2. applicazioni di disegno/illustrazione come Adobe Illustrator, CorelDraw, Affinity Designer, ecc.
  3. applicazione di fotomontaggi come Adobe Photoshop, Corel Paint, ecc.
  4. applicazioni di elaborazione testi come Microsoft Word, LibreOffice, ecc.


Le soluzioni 1 e 2 offrono maggiore controllo e flessibilità in termini di layout, compresi diversi tipi di elementi (testo, immagini e grafica). Queste opzioni sono anche migliori per gestire il rifilo, mantenere i margini e visualizzare un file PDF. Si consiglia di utilizzare un programma di impaginazione.

La soluzione 3 richiede una maggiore attenzione al rifilo, ai margini e alla consistenza della pagina (ad es. per la numerazione della posizione), alla posizione dei comuni elementi di intestazione o piè di pagina, ecc. Sarà inoltre necessario garantire una corretta gestione dei caratteri.

La soluzione 4 è molto buona per l'invio di contenuto testuale. Infatti, l'inserimento di grafica in questo tipo di applicazione genera solitamente problemi di colore e di risoluzione. I bordi di spurgo non sono di solito sostenuti e si deve procedere ad una soluzione. Nella maggior parte dei casi possiamo lavorare con il file fornito, ma l'aspetto delle pagine sarà diverso.

Si sconsiglia l'utilizzo di un programma di elaborazione testi.
X Preventivo